Piazza del Comune, 1 - 00061 (Roma)     |     comune.anguillara@pec.it     |     06.9960.001

Grande evento del Millenario: Mille volte Cinema.

News

Giovedì 07 Novembre 2019

Anguillara come non l'avete mai vista, in tutti i film in cui e' stata rappresentata ed immortalata, sara' in visione in questo week end dall'8 al 10 novembre 2019 nella stazione del cinema, accanto alla stazione della ferrovia Roma Viterbo. "L'Associazione Lo sguardo di Handala, vincitrice del bando comunale per iniziative al fine di celebrare il Millenario del castrum Anguillaria - dichiara l'assessore tecnico alla cultura di Anguillara dott.ssa Viviana Normando e responsabile delle celebrazioni del millenario - con il presidente Carlo Pona ha elaborato una ricerca documentaria e cinematografica validissima e mai eseguita al fine di proiettare Anguillara come location e set cinematografico. Bellissimo e assolutamente da non perdere!". La manifestazione e' realizzata con il contributo e il patrocinio della Città di Anguillara Sabazia, guidata dal sindaco Sabrina Anselmo, con la collaborazione e il patrocinio dell’Associazione Nazionale Autori Cinematografici Celebrazioni del Millenario del Castrum Anguillaria (2 luglio 2019- 2 luglio 2020).

Trattasi di rassegna di film e immagini per vivere la città.
Le date previste sono:
8 – 9 – 10 novembre 2019 – dalle 18.30 Stazione del Cinema (Ex Consorzio Agrario) – Via Anguillarese 145, ad Anguillara Sabazia.

Tre giorni di bel cinema per raccontare la città. Dai quartieri spagnoli di Napoli, a un quartiere periferico di Roma, a una bottega nel centro di Roma, alle immagini su Anguillara, ci sono tutti gli elementi per affrontare un viaggio all’interno della realtà e della vita cittadina e per conoscere i protagonisti.
Dopo l’esperienza più che positiva della iniziativa “Cinema nelle Biblioteche” che l’ANAC ha portato all’interno della Biblioteca Comunale “Angela Zucconi” di Anguillara nel corso degli anni scorsi, si riparte con una nuova iniziativa di più ampio respiro. Le tre giornate sono suddivise in due parti, intervallate da un breve e semplice rinfresco: la prima parte dedicata alla Città di Anguillara e la seconda parte, curata dall’ANAC, riguardante approcci diversi alla vita in città, con film alla presenza del regista e di un rappresentante dell’ANAC stesso.
Si inizia l’8 Novembre. Nella prima parte riproponiamo scene tratte da film che sono stati girati ad Anguillara Sabazia nel tempo. A scorrere queste scene si può scoprire che nella nostra città sono venuti a recitare attori del calibro di Titina De Filippo, Vittorio De Sica, Alberto Sordi, Daniel Day-Lewis, Judy Dench, solo per citarne alcuni. La seconda parte comprende il film Socialmente Pericolosi di Fabio Venditti. Il film (con Vinicio Marchioni e Fortunato Cerlino) racconta una amicizia difficile tra un giornalista e un camorrista e la vicenda di un gruppo di ragazzi dei quartieri spagnoli. Il film è stato uno strumento di promozione sociale che ha permesso ai ragazzi di lasciare la pistola per impugnare la telecamera.
Sabato 9 Novembre è dedicato ai ragazzi e ai giovani film-makers. Iniziamo con alcuni contributi ideati e girati da studenti delle scuole di Anguillara (dalle medie in su) che raccontano le loro esperienze e la storia della città a modo loro. La seconda parte propone Frammenti, film sceneggiato e realizzato dagli studenti del Tufello della scuola di Via Sarandì. È il primo film interamente realizzato in una scuola da studenti con il progetto di alternanza scuola-lavoro, proprio nei luoghi dove fu girato Ladri di Biciclette del 1948. Il film è stato presentato alla recente Festa del Cinema di Roma.
Infine domenica 10 Novembre si passa la parola agli adulti. La prima parte è dedicata alla figura di Angela Zucconi, studiosa, fondatrice della biblioteca comunale di Anguillara. Con le sue importantissime ricerche e analisi dell’archivio storico della città, ha prodotto un bellissimo libro che è stato la fonte per un documentario sulla storia di Anguillara. Il film proposto dall’ANAC questa sera è Venditore di colori di Daniele Costantini, in cui si racconta di una bottega dove si “fabbricano” i colori per molti artisti, tra i quali Giorgio De Chirico, Salvador Dalì e tanti altri.

Info: Lo Sguardo di Handala-Onlus
losguardodihandala@gmail.com losguardodihandala.com fb:losguardodiHandala
tel. 3383547321;

Valuta la pagina - stampa