Piazza del Comune, 1 - 00061 (Roma)     |     comune.anguillara@pec.it     |     06.9960.001

Fase Due dal 4 maggio 2020 Le Ordinanze Regionali su trasporti, attività produttive e sociali, motorie e sportive.

News

Lunedì 04 Maggio 2020

A partire dal 4 maggio 2020, ai sensi del D.P.C.M. del 26 aprile u.s.  2020, sarà consentita la vendita di bevande e cibo da asporto o con consegna a domicilio, secondo quanto stabilito dall’Ordinanza Regionale n. Z00037 del 30 aprile 2020.

ORARI DEGLI ESERCIZI COMMERCIALI
L’orario di apertura dei negozi, con riferimento alle categorie di attività consentite ai sensi del D.P.C.M. citato, è stato ampliato fino alle ore 21.30 con apertura alle ore 8.30, mentre non ci sono limitazioni orarie per la vendita di cibo e bevande da asporto o con consegna a domicilio.
Eventuali variazioni sugli orari dei pubblici esercizi verranno adottate con apposito provvedimento del Commissario Straordinario, a seguito di attenta valutazione della situazione sul territorio Comunale.

TRASPORTI
Da lunedì 4 maggio p.v. i trasporti saranno attivi fino alle ore 23.30.

Si raccomanda a tutti di rispettare le misure di prevenzione del contagio in vigore dal 4 maggio 2020 al fine di garantire la sicurezza di tutti e una serena ripresa delle attività economiche del territorio.

In questa infografica, realizzata dagli Uffici Stampa degli Enti comunali e sovracomunali del Lazio, sono state sintetizzate le linee guida e il vademecum che la Regione Lazio ha pubblicato in questi giorni.

 

 

Con Ordinanza n. Z00038 del 2 maggio 2020 la Regione Lazio ha disposto ulteriori criteri e misure da adottare, dal 4 maggio e fino al 17 maggio p.v., relativamente a molteplici settori economici e sociali.
Il testo e le misure indicate qui hanno lo scopo di consentire una graduale ripresa delle attività, garantendo sicurezza per i cittadini. In particolare si fa notare che l’attività sportiva / motoria all’aperto in forma individuale potrà essere ripresa a partire dal 6 maggio 2020, rispettando le vigenti norme di sicurezza in materia di emergenza da Covid-19, igiene e sanità e distanziamento sociale (restano vietati gli assembramenti); la distanza interpersonale di sicurezza da rispettare è di almeno due metri.

Foto

Bevande e cibi da asporto
Valuta la pagina - stampa